FINANZA E MERCATO

Cambio al vertice di Assologistica: Andrea Gentile sale alla presidenza

20 dicembre 2016

Andrea Gentile, direttore generale di Docks Cereali è il nuovo presidente di Assologistica, associazione nazionale degli operatori specializzati in logistica in conto terzi. Gentile vive e lavora  a Ravenna, dove è nato 55 anni fa. Laurea in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Bologna, per un decennio ha ricoperto l’incarico di dirigente della Segreteria generale e societaria e Affari legali del Consorzio Agrario Provinciale di Ravenna. Dal 1997 è direttore generale di Docks Cereali (società del gruppo PIR, Petrolifera Italo Rumena) che possiede e gestisce il più grande terminal del Mediterraneo per stoccaggio e movimentazione di cereali, sfarinati e materie prime per la produzione di mangimi per conto terzi. Dal 2013 il consiglio direttivo di Assologistica, aveva nominato Gentile vice presidente con delega ai porti.

«La forza di Assologistica - afferma il neopresidente Gentile - sta nella multirappresentanza, ovvero nella sua capacità di rappresentare tutte le 'anime' del processo logistico. Un'associazione che rappresenti solo una parte della logistica credo sia oggi anacronistica. A conferma della mia affermazione vi sono il nuovo approccio 'sistemico' al nostro settore da parte del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la maggiore considerazione da parte del mondo industriale verso il mondo dei servizi logistici».

Nella gestione al vertice di Assologistica Andrea Gentile sarà affiancato dai confermati vicepresidenti Sebastiano Grasso (Contship Italia), Massimiliano Montalti (Magazzini Generali Raccordati di Cesena) e Umberto Ruggerone (CIM Interporto Novara). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home