UFFICIO TRAFFICO

Fermo: muore un manifestante ad Asti investito da un camion

24 gennaio 2012
Un uomo di 45 anni è morto a Asti questa mattina sulla Statale 10, poco prima delle sei. Stava manifestando insieme ad altri suoi colleghi, quando è stato investito da un camion con targa tedesca, guidato da una donna di 29 anni. A causa delle gravi lesioni riportate l’uomo è morto sul posto. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara. Secondo una ricostruzione della Polizia Stradale, la donna tedesca stava semplicemente ripartendo dopo la sosta notturna e avrebbe accidentalmente investito il manifestante. Secondo un’altra versione, l’autista straniera non aveva intenzione di fermare il suo camion, come invece gli intimavano i manifestanti, e per forzare il blocco avrebbe finito per causare la tragedia.
Per il resto questo secondo giorno di fermo sembra iniziare in maniera un po’ più blanda rispetto a ieri. Intanto dalla politica i toni sono diventati perentori. Il Garante sugli Scioperi ha chiesto la precettazione e ha parlato di blocchi «inaccettabili». Il ministero dei Trasporti li ha definiti «ingiustificati» e il ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, ha assicurato che «non saranno tollerati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home