FINANZA E MERCATO

Aeroporto di Messina: un Gruppo indiano interessato all'investimento

6 gennaio 2017

C’è un gruppo indiano intenzionato a… volare oltre lo Stretto. Si tratterebbe di Panchavaktra Group, società attiva in diversi settori, logistica compresa, il cui presidente, Mahesh Panchavaktra, nei giorni scorsi è giunto a Messina con l'intenzione di realizzare un aeroporto privato a Pace del Mela, tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto. A seguito degli incontri che l’imprenditore indiano ha avuto con esponenti del Comitato per l’aeroporto di Messina, è già in fase di elaborazione un progetto che, con un investimento da parte di Panchavaktra di circa 300 milioni di euro, consentirebbe di realizzare lo scalo in 18 mesi, dotandolo soprattutto di ampie aree da dedicare alla logistica.

Panchavaktra ha anche precisato che il nuovo scalo servirà ad aprire nuove rotte verso Oriente e che proprio per questo «non entrerà in competizione con quelli già esistenti».

Ricordiamo infatti che in Sicilia esistono già altri sei aeroporti, compreso quello sorto a Comiso, in provincia di Ragusa e votato essenzialmente alle merci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home