LOGISTICA

Capodistria, continua a crescere il terminal container

25 gennaio 2012
Marcia a gonfie vele il porto container di Capodistria e nel 2011 sfiora i 590 mila teu movimentati. Per non arrestare tale crescita lo scalo ha potenziato i servizi in vario modo. Già nello scorso febbraio erano stati acquistati sei autocarri con rimorchio e due gru portacontainer, affiancate da quattro gru RGT (due a giugno e due nelle scorse settimane) e a ottobre da altri cinque autocarri.
Ma soprattutto è stata ampliata l’area di stoccaggio, che adesso raggiunge la capacità complessiva di 700 mila teu. I nostri porti adriatici dovranno tenerne conto.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home