LEGGI E POLITICA

Clini: «Su ferro il 5% delle merci; ridicolo per un'economia avanzata»

25 gennaio 2012

«Il 5% del trasporto merci viaggia su ferro: è una cosa ridicola per un’economia avanzata». Lo ha dichiarato il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, a margine di un convegno milanese sulle auto elettriche, sottolineando come questa situazione determini una movimentazione su gomma di oltre l’80% delle merci e un conseguente strangolamento del paese. Strangolamento di due tipi. A quello ambientale, conseguente alla qualità dell’aria in molte regioni come la Pianura Padana, si aggiunge pure quello economico, relativo «ai costi della congestione che ha effetti sulle nostre imprese che producono e devono muovere velocemente i loro prodotti nel mercato europeo e in quello internazionale».

"Il sistema ha effetti molto gravi perché sostanzialmente – ha concluso Clini – è un collo di bottiglia che si può stringere e può mettere a rischio l’economia italiana. Per ragioni ambientali ed economiche abbiamo bisogno di lavorare urgentemente sulle modalità alternative di trasporto delle merci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home