FINANZA E MERCATO

Arriva la firma per la progettazione del porto offshore di Venezia

2 febbraio 2017

Dopo anni di pianificazione, il 3 febbraio presso la sede del comune di Venezia (Ca' Farsetti) viene firmato il contratto con cui si assegna al raggruppamento di imprese italo-cinese 4C3 la progettazione definitiva del sistema portuale offshore-onshore della città lagunare. Dietro al raggruppamento ci sono 3Ti Progetti Italia ed E-Ambiente, guidato dal quinto general contractor mondiale, China Communication Constructions Company Group (CCCG). Alla firma ci saranno invece il sindaco Luigi Brugnaro, il presidente dell'Autorità portuale, Paolo Costa e il general manager per Europa e Medio Oriente di CCCG, Song Debin.

Il raggruppamento sarà chiamato a elaborare il progetto della diga e del molo container del terminal d’altura che sarà collegato a Marghera, in corrispondenza dell’area Montesyndial, attraverso un inedito sistema di trasporto nautico delle Mama Vessel, nonché a eseguire le attività di monitoraggio e di indagini ambientali per la durata di 180 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home