UFFICIO TRAFFICO

A22. Svaligiano il camion e tentano fuga in taxi

6 febbraio 2017

La Polizia Stradale di Modena Nord ha sgominato qualche giorno fa una banda composta da cinque noti pregiudicati campani, colti in flagrante mentre stavano derubando un camion in sosta, un fenomeno purtroppo molto diffuso nell’area modenese.
Nella notte, mentre il camionista, un polacco diretto per la consegna a San Marino, stava riposando nell'area di servizio sull’Autobrennero, Po Ovest, nel Mantovano, i malviventi entravano in azione tagliando il telone del semirimorchio e prelevando gli scatoloni che contenevano 1300 calzature, per un valore di circa 15mila euro. Scatoloni che venivano prontamente caricati su due furgoni che la banda aveva noleggiato. Terminate le operazioni di trasbordo della merce, i ladri si dirigevano verso sud dove venivano raggiunti e catturati dagli uomini della Polstrada al casello di Carpi.
«The first» è il nome dato dalla Polizia Stradale all’operazione, forse perché la prima dell’anno di questo tipo, oppure forse perché per la prima volta i malviventi contavano di fuggire in taxi.
Le indagini, coordinate dalla Procura di Bologna, puntano ad acquisire ulteriori elementi per verificare le responsabilità per altri analoghi furti sono denunciati nella aree di servizio dell'A1 tra Modena e Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home