FINANZA E MERCATO

16 febbraio: i sindacati proclamano lo sciopero per sostenere l'accordo Fercam-Artoni

16 febbraio 2017

Filt CGIL, Fit CISL e  UILTrasporti non hanno gradito come la dirigenza di Fercam ha gestito l'acquisizione di un ramo di azienda della Artoni, un atteggiamento che nella loro ottica avrebbe fatto saltare l'accordo. Così, per salguardarne il raggiungimento hanno proclamato uno sciopero per l'intera giornata di giovedì 16 febbraio per tutti i lavoratori di Artoni e delle imprese appaltatrici. Dietro questa decisione, scrivono in una nota i sindacati confederali, c'è anche la posizione di Fercam a non rendersi «disponibile a sottoscrivere un accordo che contempli tutte le richieste formulate dall’azienda stessa venerdì 10 febbraio scorso e la possibilità, per i lavoratori non interessati dal passaggio di azienda di accedere ad ammortizzatori sociali». Ma soprattutto le organizzazioni sindacali sottolineano come questa vicenda metta «a rischio occupazionale circa 3000 lavoratori tra diretti e indiretti».

Filt CGIL, Fit CISL e UILTrasporti richiedono l’immediata prosecuzione del confronto per la realizzazione del subentro di Fercam in Artoni, definita necessaria per garantire la continuità dell’occupazione e delle attività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home