ACQUISTI

Volkswagen Crafter, “ballo delle debuttanti” al Transpotec 2017

21 febbraio 2017

Anteprima italiana del nuovo gioiellino dell’azienda di Wolfsburg, versatile e ricco di sistemi di assistenza alla guida. Il nuovo furgone sarà commercializzato da marzo presso le concessionarie dello Stivale

Finalmente anche gli autotrasportatori italiani potranno toccare con mano l’inedito Crafter di Volkswagen. Al Transpotec veronese la nuova versione del commerciale della casa tedesca, vincitore del prestigioso premio “International Van of The Year 2017”, sarà il principale oggetto di attenzioni nello stand della casa tedesca, dove verrà presentato in una serie di diversi allestimenti. Il veicolo si caratterizza, come abbiamo già spiegato, per gli innovativi sistemi di assistenza alla guida, per la prima volta utilizzati nel segmento dei veicoli commerciali di grandi dimensioni.

Ma guardare non basta. Ecco perché Volkswagen Veicoli Commerciali ha predisposto un pool di veicoli da testare su strada, primo fra tutti un Crafter furgone passo medio tetto alto 2.0 TDI 177 CV, a trazione anteriore. Il furgone possiede regolazione automatica della distanza ACC, sistema di osservazione perimetrale “Front Assist”, assistente di mantenimento corsia “Lane Assist” e videocamera per retromarcia “Rear View”. In prova anche un Amarok Highline 3.0 V6 224 CV 4MOTION, con cambio automatico a 8 rapporti, e un Caddy furgone 1.4 TGI a metano 110 CV, con cambio DSG a 6 rapporti.

In Italia il nuovo Crafter è in prevendita dallo scorso gennaio e verrà commercializzato presso le concessionarie a fine marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home