ACQUISTI

PTV Route Optimiser, ottimizza i percorsi usando il «cloud»

22 marzo 2017

Il nuovo software combina algoritmi per il calcolo del percorso e possibilità di personalizzazione e flessibilità, rendendo semplice la programmazione degli ordini, il calcolo del miglior tragitto e l’utilizzo della flotta. La riduzione media dei costi di trasporto può arrivare così al 10%

È la nube, il famoso «cloud», il segreto della soluzione escogitata da PTV Group - azienda leader nello sviluppo di soluzioni per la logistica e il traffico - per rendere più semplici le consegne e programmare i percorsi delle flotte aziendali.

Un nuovo software per la programmazione dei giri e dei percorsi, PTV Route Optimiser, opera infatti «in cloud», combinando gli algoritmi di PTV per il calcolo del percorso con un’ampia possibilità di personalizzazione. In questo modo viene semplificata la programmazione delle consegne, si calcola il miglior percorso e si ottimizza l’utilizzo della flotta.

La soluzione in cloud permette una programmazione flessibile dei percorsi, con uno strumento basato su una piattaforma online, di facile accesso tramite Internet e integrabile con soluzioni già esistenti.

Sia che si tratti di piani giornalieri o settimanali, trasporti misti o consegne dirette, PTV Route Optimiser programma gli ordini in modo automatico e ottimizza i percorsi, tenendo in considerazione tutti i vincoli rilevanti, come caratteristiche del camion, orario di aperture del deposito, tempi di guida, numero di veicoli, tipo di merce o specifiche finestre temporali di consegne. Grazie a un processo completamente automatico e standardizzato, i giri per l’intera flotta possono essere programmati in una sola volta, prevenendo errori e riducendo i tempi di pianificazione a pochi minuti.

Il software, con un piccolo investimento iniziale e un canone mensile, lavora collegandosi ai sistemi di gestione del magazzino e del trasporto, permettendo un miglior controllo delle risorse e migliorando il flusso informativo. Inoltre, consente di aumentare l’efficienza, proponendo nuovi scenari di utilizzo della flotta, riducendo il numero di veicoli e combinando al meglio le varie consegne. Permette anche di gestire una pianificazione stagionale, che tenga conto dei diversi flussi, e aiuta a ridurre l’impatto ambientale diminuendo i chilometri percorsi.

Secondo i report dell’azienda, la riduzione media dei costi di trasporto può arrivare al 10% e, in alcuni casi, anche molto di più.

Per maggiori info: http://discover.ptvgroup.com/ottimizzare_giri

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home