LOGISTICA

Progetto intermodale: a Gaeta un sistema di logistica integrata

30 gennaio 2012
Fare del porto di Gaeta il nodo nevralgico e qualificante di un vero e proprio sistema distrettuale della Logistica integrata per tutta l’area del centro sud Italia. È questo l’obiettivo di un progetto presentato dalla provincia di Latina, che punta sullo sviluppo delle autostrade del mare e del trasporto combinato mare-ferro-gomma. Il progetto approverà in tempi brevi in Consiglio Provinciale per poi essere inserito nel nuovo Piano Territoriale Provinciale di Coordinamento in via di definizione.
Lo stesso progetto sarà anche trasmesso all’Autorità Portuale di Civitavecchia con la richiesta, da parte della Provincia di Latina, di essere inserito nella programmazione annuale e pluriennale delle opere strategiche dell’Ente portuale. Le opere previste – in base ai calcoli dello studio di fattibilità che accompagna il progetto – non richiedono grandi risorse finanziarie ma interventi di razionalizzazione, funzionalità delle banchine e delle aree retro portuali, alle quali dovranno essere collegati i servizi e l’integrazione intermodale del trasporto ferroviario e stradale già inseriti nella programmazione sia regionale sia del Consorzio Industriale sud-pontino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home