ACQUISTI

Parte dal mercato di Fondi Vinco.Sicuro! 2017

8 giugno 2017

La manifestazione di Federtrasporti, organizzata in stretta collaborazione con Renault Trucks, prende avvio il 10 giugno dal MOF della cittadina laziale, per portare il suo messaggio di sicurezza e di rispetto delle regole in un contesto in cui ogni anno si muove circa mezzo milione di veicoli per trasporto merci

Un pizzico di sana competizione, un’abbondante manciata di divertimento e soprattutto un intenso profumo di sicurezza e di rispetto delle regole. È questa la ricetta su cui si basa Vinco.Sicuro!, la manifestazione voluta da Federtrasporti e organizzata insieme a Renault Trucks che prende avvio sabato 10 giugno all’interno del Mercato Ortofrutticolo di Fondi, sfruttando la sinergia con il Consorzio CTF della stessa città laziale. 

Le prove su cui si sfideranno le aziende di autotrasporto partecipanti sono diverse.

La prima prova è condivisa con l’Optifuel Challenge di Renault Trucks e viene valutata per entrambe le competizioni: lo scopo è quello di dimostrare (alla guida di tre Renault Trucks T SC Optifuel da 480 cv) di saper condurre un veicolo in maniera attenta, sicura ed economica.

La seconda prova è teorica e serve, attraverso appositi test, a dare dimostrazione delle proprie competenze rispetto alla normativa sui tempi di guida e di riposo e sull’uso del tachigrafo. In più ci sarà il momento dedicato alla guida razionale, gestito da Renault Trucks, in cui si forniscono agli autisti consigli pratici su come utilizzare al meglio i veicoli e sulle modalità con cui ridurre i consumi di carburante. Ci sarà l’angolo dedicato alle visite oculistiche, in cui i conducenti potranno verificare tempi e modi di reazione della pupilla, la sua capacità di adattamento ai cambiamenti di luce, la pressione interna dell’occhio e l’efficienza completa del sistema visivo. Tutta nuova è poi la sezione dedicata alla salute fisica, costruita in modo molto pratico. Il punto di partenza è l’individuazione di quelle patologie o quei “fastidi” prodotti dalle lunghe ore di guida quotidiane. Problemi che a volte possono essere minimizzati, se non addirittura risolti, facendo qualche semplice esercizio di ginnastica posturale. Insomma, per chi rimane con le gambe ferme per tanto tempo o con le braccia stese sempre nella stessa posizione, può essere sufficiente riattivare la circolare o sciogliere alcuni muscoli con semplici movimenti da poter svolgere proprio durante una pausa di guida all’interno o accanto al veicolo. 

Non è un caso che una manifestazione finalizzata a sensibilizzare alla sicurezza e al rispetto delle regole abbia scelto come cornice della prima tappa il mercato ortofrutticolo di Fondi (MOF), in provincia di Latina. Si tratta infatti di un contesto in cui ogni giorno lavorano quasi 5.000 persone e in cui ogni anno circola quasi mezzo milione di veicoli per trasporto merci, per la stragrande maggioranza (il 65% circa) di tonnellaggio pesante, utilizzati per movimentare qualcosa come 10 milioni di quintali di merci, destinati un po’ in ogni dove.

Un contesto in cui peraltro, esattamente in queste settimane, è in fase di test e quindi prossimo all’introduzione ufficiale, un processo di modernizzazione tramite l’introduzione di una piattaforma centralizzata, vale a dire una sorta di hub unico per il carico e lo scarico, finalizzata proprio a incrementare la sicurezza all’interno del sito. Con l’attivazione della piattaforma, infatti, i veicoli potranno prenotare i loro slot di carico ed evitare così di doversi recare autonomamente dalle diverse strutture aggregate, attive in rappresentanza di circa 3.000 produttori agricoli. In questo modo si riducono drasticamente i tempi di attesa, si contiene lo stress degli autisti, si tagliano spostamenti inutili e magari fonte di maggiore esposizione a sinistri, si abbattano le emissioni inquinanti, si ottiene più garanzia che le merci alimentari siano conservate fino al momento del carico in un ambiente refrigerato. Così ne traggono beneficio sia i conducenti che giungono nel MOF per caricare i propri veicoli, sia chi lavora nel mercato ortofrutticolo che opera in un ambiente più sano, sia gli alimenti movimentati in quanto gestiti nella maniera più idonea per assicurarne la conservazione.

Le successive tappe di Vinco.Sicuro! e di Optifuel Challenge saranno il 24 giugno a Ravenna, presso la SAR Trasporti, e il 1 luglio, a Piacenza, presso la COAP Trasporti.

A ogni giornata potranno partecipare complessivamente 24 autisti (12 al mattino e 12 al pomeriggio) appartenenti alle diverse aziende iscritte. Le prime tre classificate in ogni singola giornata saranno invitate alla sfida finale che si terrà a settembre presso la Sede Nazionale di Federtrasporti a Castel Maggiore (Bologna). I migliori tre driver di ogni tappa, l'8 luglio andranno a partecipare alla finale italiana dell’Optifuel Challenge. Chi risulterà vincitore poi andrà a rappresentare il nostro paese alla finale europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home