LEGGI E POLITICA

La manovrina apre al noleggio dei bus. Aniasa: «Ora è il momento dei camion»

19 giugno 2017

Tra le pieghe della manovrina finanziaria approvata definitivamente lo scorso venerdì dal Parlamento si è infilata anche qualche norma inattesa. Tra queste quella che consente per le imprese di trasporto pubblico regionale e locale di acquisire in locazione i veicoli destinati al servizio di linea (autobus, autosnodati, filobus). Il provvedimento ammette la locazione senza conducente per veicoli di anzianità massima di 12 anni adibiti al trasporto su gomma e per un periodo non inferiore all'anno (testo del Decreto Legge n.50/2017), modificando l’articolo 84 del Codice della Strada, che dal 1992 consentiva il noleggio di veicoli per il trasporto solo fino a un massimo di 9 persone.

Per Aniasa, l’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici, e per il suo presidente Andrea Cardinali, «si tratta di un risultato storico», consistente nella caduta di «un divieto che ha anche contribuito al pesante invecchiamento del nostro parco autobus circolante: l’anzianità media in Italia è infatti di 12,2 anni contro una media di 7,6 nel resto dell’UE». In questo modo si apre la strada a un utile ampliamento della concorrenza e al miglioramento dei servizi per l’utenza.

Ma Cardinali non si ferma qui e approfitta dell’onda favorevole per chiedere «che vengano rimosse anche le altre immotivate chiusure previste dal Codice della Strada nei confronti del noleggio di veicoli industriali, taxi e NCC, che resistono ormai solo nel nostro Paese e in Portogallo. Per le categorie interessate i molteplici vantaggi derivanti dalla possibilità di prendere in locazione i beni anziché comprarli sarebbero evidenti».

D’altra parte da quando 25 anni fa è entrato in vigore il Nuovo Codice della Strada il mercato automotive è completamente cambiato, concedendo sempre maggior spazio al noleggio. Pensate che attualmente la flotta di veicoli noleggiati conta quasi 800.000 unità. Ogni giorno 674.000 persone utilizzano i servizi del noleggio a lungo termine, 89.000 quelli del noleggio a breve termine e oltre 17.000 quelli del car sharing.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home