ACQUISTI

Asse trattivo “intelligente” NFD, Mercedes avvia la produzione

20 giugno 2017

Il nuovo asse trattivo, prodotto nello stabilimento di Kassel (Germania) e disponibile sul mercato dal prossimo luglio, riduce i consumi dello 0,5% mediante la gestione attiva dell’olio nel gruppo differenziale

Da metà giugno Mercedes-Benz ha avviato la produzione nello stabilimento di Kassel, nella Germania centro-occidentale, di un nuovo asse trattivo – il New Final Drive – con consumi ottimizzati che sarà disponibile da luglio 2017 per il suo Actros. La gestione attiva dell’olio nel gruppo differenziale, unica nel suo genere, riduce i consumi dello 0,5%. L’olio lubrificante viene iniettato secondo necessità in base a velocità, coppia e temperatura, riducendo al minimo la vorticosità del liquido nel gruppo differenziale, con conseguente diminuzione delle perdite per attrito da parte delle ruote dentate che si muovono nel bagno d’olio. L’asse New Final Drive completa così la seconda generazione di catena cinematica integrata di Daimler Trucks, che su Mercedes-Benz Actros era già in grado di ridurre i consumi fino al 6,5% rispetto al modello precedente. Oltre che a Kassel il nuovo asse per veicoli industriali verrà prodotto anche nella sede statunitense di Detroit.

In occasione di questa nuova produzione la fabbrica tedesca ha inaugurato una linea di montaggio ultramoderna che dispone di tecnologie all’avanguardia e di un elevato grado di automazione. Ad esempio i componenti interni vengono saldati tra loro mediante un’innovativa tecnica laser invece di essere avvitati. Le superfici di collegamento risultano così perfettamente lisce, riducendo eventuale inutile vorticosità dell’olio nel gruppo differenziale e con effetti positivi sui consumi. Per la nuova linea di montaggio dell’asse NFD l’investimento stanziato nello stabilimento di Kassel ammonta a circa 30 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home