UFFICIO TRAFFICO

Maltempo in arrivo: per trasferimenti di merci deperibili Autostrade invita a sfruttare fino a domani

1 febbraio 2012
Forse in virtù anche dell’esperienza della scorsa settimana, quando le notizie relativi ai blocchi della circolazione avevano di fatto “rapito” tanti trasportatori, impossibilitati a proseguire nel viaggio, Autostrade per l’Italia ha già diffuso alcune informazioni utili per eventualmente programmare al meglio i viaggi nelle giornate di venerdì e sabato prossimi. Le previsioni infatti parlano di un peggioramento delle condizioni meteorologiche a causa di un’intesa perturbazione caratterizzata da aria gelida proveniente dalla Siberia, con conseguente ulteriore abbassamento delle temperature che porterà abbondanti precipitazioni nevose anche a bassa quota. Le regioni maggiormente interessate saranno: Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio.
Per questo motivo – si legge in un comunicato della società – “è possibile che sulla rete gestita da Autostrade per l’Italia vengano attivati fermi temporanei preventivi dei mezzi pesanti la cui durata potrebbe essere prolungata, per consentire lo svolgimento delle operazioni invernali e garantire la regolare percorribilità della rete. Le tratte principalmente interessate da questa nuova perturbazione saranno:
·A14 nella tratta compresa tra Imola e Poggio Imperiale
·A16 Napoli- Canosa
· A1 nel tratto appenninico tra Bologna e Arezzo
·A7 Genova-Serravalle
·A10 Genova-Savona
· A26 Genova-Voltri
In vista di questa nuova allerta meteo, Autostrade per l’Italia consiglia a tutti gli autotrasportatori "e in particolare quelli con carichi deperibili di sfruttare le giornate di oggi e domani per i loro trasferimenti poiché non si prevedono disagi alla circolazione salvo eventi locali e peraltro di modesta entità".
Continui aggiornamenti sulla situazione della circolazione sulla rete di Autostrade per l’Italia sono forniti tramite RTL 102.5 FM, ISORADIO 103.3 FM, i pannelli a messaggio variabile, il sito internet www.autostrade.it e il network Tv INFOMOVING in Area di Servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home