ACQUISTI

Noleggio, Multitrax si affida al K-Force

29 giugno 2017

L’ultimo semirimorchio prodotto da Kraker viene allestito con assali a tamburo Valx e lamiere rinforzate per essere provato a medio termine dai clienti del dealer tricolore

La Multitrax di Cremona sta sviluppando con successo la divisione noleggi, che si accompagna al core business aziendale della commercializzazione di semirimorchi nuovi e usati. E, in particolare, è il piano mobile uno dei prodotti attualmente più richiesti per il quale sono stati predisposti una decina di allestimenti – tra i più utilizzati in Italia – dell’ultima versione del K-Force dal partner olandese Kraker con cassa da 92 mc, modello nuovo che copre il segmento nel mercato italiano.

Il veicolo è allestito nella versione full optional per poter permettere la massima flessibilità d’impiego ed è idoneo sia al trasporto di prodotti sfusi di vario tipo che pallettizzati. Il semitrailer ha telaio in acciaio e cassa in alluminio, con telo di copertura manuale e porte posteriori. Il piano è un Cargofloor con spessore 10 mm, carrellabile e a finitura liscia. Le pareti laterali sono rinforzate internamente nella parte posteriore con lamiere da 3.000 x 2.000 mm.

La novità più importante è quella degli assali a tamburo Valx, di cui Multitrax è service partner per l’Italia. Una tipologia di assali che riduce i costi di manutenzione, limitando il pericolo di rotture e quindi di fermo macchina. Il telo di copertura è una versione speciale con finiture in kevlar per diminuire al massimo il rischio di tagli e di danneggiamenti. A completare la dotazione sono i ganci di traino posteriori, il radiocomando per l’azionamento del piano e il sensore temperatura olio. Il noleggio viene di solito previsto per 6 mesi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home