ACQUISTI

Ducato è “Fleet Van of the Year 2017” in Gran Bretagna

13 luglio 2017

Un altro premio per il best seller di Fiat Professional, ulteriormente migliorato, capace di attirare nuovi clienti

La popolarità del Ducato non accenna a calare, ne è prova anche il titolo di Fleet Van of the Year assegnatogli la scorsa settimana dai “Motor Transport Awards 2017” a Londra. Il riconoscimento premia l’ingresso di Fiat Professional e del furgone Ducato nel mercato delle flotte con una gamma in espansione, una rete di concessionari in ampliamento e una crescente attenzione ai clienti commerciali che si concretizza in un ampio ventaglio di soluzioni e servizi orientati a soddisfare le diverse esigenze dei clienti. Il premio conferma che il pubblico inglese riconosce nel Ducato doti di flessibilità, portata e solidità frutto delle numerose varianti della carrozzeria, della forma squadrata e regolare del vano di carico, della versatilità del telaio e della guida dal carattere automobilistico.

I Motor Transport Awards sono assegnati da una giuria composta da oltre 50 esperti del settore presieduta da membri del team Motor Transport; la giuria ha descritto Fiat Professional come «uno dei produttori più flessibili» aggiungendo che i tagliandi di manutenzione previsti ogni 50.000 chilometri; la nuova frizione, il sistema frenante migliorato, le cerniere delle portiere più resistenti e i pannelli della carrozzeria rinforzati sono «Queste modifiche hanno consentito di allungare la vita dei veicoli e di attirare nuovi clienti».

Best seller nei principali mercati europei, il Ducato trentasei anni fa rivoluzionò il segmento dei furgoni gran volume grazie alla trazione anteriore, alla potenza dei motori e allo spazioso vano di carico. Nel corso della sua storia, Ducato ha via via affinato le proprie caratteristiche, prodotto in oltre 10 mila varianti e venduto in più di ottanta Paesi al mondo.

Il primo semestre, nel Regno Unito ha visto crescere le vendite di Fiat Professional di quasi il 18% in un contesto tendenzialmente stabile, la quota di mercato del Ducato è aumentata di un 1 percentuale rispetto allo stesso semestre dell’anno scorso attestandosi sull’8%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home