FINANZA E MERCATO

Volano gli utili di Gts Holding: +55%

24 luglio 2017

L’Assemblea degli azionisti del gruppo GTS ha approvato il Bilancio 2016, chiuso con un aumento dell’6,5% sull’esercizio precedente e attestandosi a 85,3 milioni di euro (di cui il 70% verso l’estero). L’Ebitda consolidato ha raggiunto 10,1 milioni di euro, in aumento del 28% e attestandosi al 12% del valore della produzione mentre gli utili volano a un +55% con un valore complessivo di 4,8 milioni di euro.

In crescita anche la struttura organizzativa del gruppo barese che arriva ad accogliere 152 risorse (+15%) che nel 2016 hanno gestito 82 mila spedizioni per tutta Europa e, grazie a una dotazione di oltre 2000 container da 45 piedi HighCube sono stati realizzati oltre 3.547 treni completi sulle varie rotte nazionali e internazionali.

Un 2016 ricco di soddisfazioni tra cui il premio Oscar di Bilancio Ferpi e la Certificazione Elite di Borsa Italiana, il primo importante passo verso la quotazione di GTS Holding sulla Borsa Italiana.

Superare il tetto dei 100 milioni di euro di fatturato è l’ambizioso obiettivo per il 2017 che GTS Holding si è dato; un traguardo in linea con l’incremento già registrato nel primo trimestre dell’anno.

Siamo davvero orgogliosi dei risultati raggiunti nel corso del 2016 a conferma dell’orientamento del gruppo verso i temi della sostenibilità e dell’innovazione, in un mondo, quello della logistica, in profondo e rapido mutamento – ha commentato Alessio Muciaccia CEO di GTS Holding – Siamo molto soddisfatti, inoltre, dei prestigiosi riconoscimenti ottenuti che vanno a premiare la costanza e la passione di un intero gruppo e che aprono le porte a nuove sfide, una su tutte la quotazione presso Borsa Italiana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home