LEGGI E POLITICA

Il divieto di riposo in cabina si arena in Commissione Bilancio. Per riproporlo servirà altra occasione

28 luglio 2017

Due senatori, peraltro bipartisan, uno Altero Matteoli di Forza Italia, l’altro Stefano Esposito del Partito Democratico, rispettivamente presidente e vicepresidente della Commissione Trasporti, avevano proposto di introdurre un emendamento al decreto Mezzogiorno con cui introdurre anche in Italia il divieto di riposo in cabina. 

Ma questo emendamento non ha fatto molta strada in quanto è stato giudicato inammissibile dalla Commissione Bilancio, perche ritenuto non pertinente con la materia. Di conseguenza a quel punto non è stato possibile riproporlo in Aula. Ci sarà un'altra occasione per riproporre il divieto di riposo in cabina? E' molto probabile, vista appunto la matrice bipartisan dell'iniziativa. Rimane il fatto che un tale rigore contenutistico, tale cioè da impedire di introdurre un argomento che esula dall'argomento principale, suona un po' sospetto. Visto che di leggi di conversione di decreti rimpinzate di norme fuori traccia o non pertinenti è piena la storia repubblicana italiana.

Prendiamone atto e andiamo avanti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home