UFFICIO TRAFFICO

14mila euro per PMI di autotrasporto della bassa Toscana per deviazioni obbligate sulla A12

28 agosto 2017

D’estate si ripete con puntualità: per evitare code e congestionamenti, il traffico pesante viene deviato, per disposizioni della Prefettura, dalla SS1 Aurelia (tratto Stagno – Rosignano Marittimo) e dalla SR 206 Emilia (tratto Vicarello – Località Malandrone) sull’autostrada A12. Una deviazione obbligatoria che costa soldi per chi lavora sulla strada. Ecco perché la Camera di Commercio di Grosseto ha stanziato circa 14 mila euro da destinare alle piccole e medie imprese e a consorzi e cooperative di autotrasporto con sede sociale nelle province di Livorno e Grosseto, che siano in grado di attestare i pedaggi sostenuti tra Collesalvetti e Rosignano tra il 10 luglio e il 2 settembre. La cifra stanziata forse non è sufficiente a coprire i sovraccosti, ma rappresenta comunque un aiuto importante.

Le imprese di autotrasporto interessate possono presentare domanda di contributo una volta che il bando sarà pubblicato sul sito istituzionale della Camera di Commercio aperto fino al 1° dicembre 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home