ACQUISTI

A Brescia questo fine settimana va in scena l’European Truck Festival

12 settembre 2017

Il 16 e 17 settembre, all’autoparco Brescia Est andrà si accendono i motori della quarta edizione dell’importante raduno truck; con i suoi intrattenimenti, motori, incontri e la presentazione dell’Actros Extreme Line, versione esclusiva realizzata da Acitoinox per Mercedes-Benz Italia

Mancano ormai pochi giorni alla quarta edizione di quello che oramai tutti chiamano “Il Raduno vicino all’Europa” sia per la location situata nei pressi delle grandi arterie continentali, sia per la grande numero di partecipanti stranieri. Stiamo parlando dell’European Truck Festival che si svolgerà presso l’Autoparco Brescia Est sabato 16 e domenica 17 settembre. E, mentre le adesioni al raduno stanno toccando cifre record (oltre 200 veicoli) che ne faranno il raduno più importante di quest’anno, ci sono da segnalare anche novità piuttosto interessanti. Anche se è stata annullata l’inaugurazione del distributore di GNL di Axegaz (rimandata di qualche mese per problemi tecnici) il programma è ugualmente molto ricco.

Dopo l’Actros Brutale nel 2014 e il Rivale nel 2015, ecco che quest’anno Mercedes-Benz Italia presenta l’Actros Extreme Line, realizzato anche in questo caso da Acitoinox espressamente per la filiale italiana della Casa di Stoccarda. Extreme Line è un kit che conta una quindicina di accessori in acciaio inox – dal mascherino ai gradini della cabina, dal rivestimento delle spazzole del tergicristallo alla barra portafari, passando per la barra paraurti e per i tubi carena – inseriti a catalogo e venduti in esclusiva.

Marco Berry, l“inarrestabile”, registrerà nella giornata di sabato una puntata della trasmissione web BT Show, utilizzando la location dell’European Truck Festival come un grande studio televisivo dove protagonisti saranno i partecipanti e i visitatori della festa.

Largo spazio alla parte dedicata al divertimento con lo spettacolo degli “Strongman”, gli uomini più forti del mondo, in grado, da soli, di spostare un camion con la sola forza delle braccia; saranno loro a coinvolgere il pubblico in spettacolari giochi di forza e abilità.

Non mancheranno poi anche i momenti di brivido e velocità, con le acrobazie in moto e in auto del “Drift Show” e il piccante “truckwash”, fino all’immancabile “palio dell’abbuffata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home