UFFICIO TRAFFICO

Sequestrata azienda di autotrasporto reggina per legami con la 'ndrangheta

6 novembre 2017

Si chiama Gold Transport Unipersonale la società a responsabilità limitata di Reggio Calabria posta sotto sequestro dalla Guardia di Finanzia della provincia calabrese, su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia. Complessivamente i beni sequestrati ammontano a un valore stimato di 3 milioni e 15mila euro. Formalmente il titolare della società sarebbe il trentasettenne Costantino Suraci, che l'avrebbe rilevata dai fratelli Ficara nel 2016, dopo che la stessa era stata già posto sotto sequestro preventivo e quindi confiscata l’anno precedente. Nell’inchiesta Reggio Sud e in altre denominate Tax Escape 2 e Penelope, che portarono a 33 fermi e al sequestro di beni per 77 milioni di euro, vennero implicati proprio due dei fratelli Ficara: Giovanni, attualmente detenuto e ritenuto uno dei vertici della cosca Ficara-Latella della ‘ndrangheta, e Domenico, titolare appunto della Gold Transport.
Dopo la vendita a Suraci, però, la Corte di Appello di Reggio Calabria su richiesta dei legali dei Ficara revocò la confisca. A dare un nuovo imput alla procura della Repubblica e quindi ad arrivare al sequestro attuale sarebbero state le dichiarazioni di un terzo fratello Suraci, Candeloro Claudio, il quale ha raccontato agli inquirenti che la Gold Transport, anche dopo la vendita del 2016, era nella disponibilità del fratello Domenico e in questo modo aveva ottenuto in esclusiva di movimentare le merci della Horecando (all’epoca dei fatti Partesa), società reggina attiva nel commercio all’ingrosso di bevande alcoliche, sottoposta ad amministrazione giudiziaria dal dicembre 2016. In pratica in virtù dei legami in entrambe le società, Suraci era riuscito ad avere un contratto di esclusiva e a trasportare con un margine particolarmente vantaggioso per la società di autotrasporto di cui si era formalmente liberato, ma che di fatto continuava a gestire con guadagni considerevoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home