UFFICIO TRAFFICO

Interporto Bologna dedica una rotonda a Gino Marchet

15 novembre 2017

È dedicata alla memoria del professor Gino Marchet, docente ordinario al Politecnico di Milano nonché uno dei massimi esperti nazionali in ambito di logistica, prematuramente deceduto questa primavera in seguito a una rovinosa caduta in bicicletta, la Rotonda inaugurata ieri mattina presso il nuovo Centro di ricerca all’interno dell’Interporto di Bentivoglio (Bologna).

Presidenza e direzione dell’Interporto di Bologna hanno così accolto la proposta di Fercam, che proprio all’interno dell’Interporto ha una sua filiale. Marcello Corazzola, direttore dell’area strategica Logistica di Fercam, nel suo intervento ha voluto ricordare come la logistica italiana con il professor Marchet abbia perso un luminare di questa specialità, sempre alla ricerca di soluzioni innovative per un settore economico in costante evoluzione e che, come pochi altri, si trova costantemente a dovere affrontare nuove sfide «Personalmente, oltre ad avere perso un collega molto esperto ho perso soprattutto un amico sincero, che con grande umiltà ci ha sempre resi partecipi dei risultati innovativi dei suoi importanti studi e lavori di ricerca».

Una rotonda che, come ha sottolineato Marco Spinedi, presidente dell’Interporto Bolognese «si trova in una posizione che si addice al professore, ovvero proprio a ridosso del costruendo Centro di ricerca, che tanto stava a cuore a Marchet».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home