ACQUISTI

DKV Box Italia, primi test ai caselli autostradali

1 dicembre 2017

Il nuovo dispositivo, che permette il pagamento di tutti i pedaggi delle autostrade italiane, sarà in vendita dalla primavera 2018

Sono partiti i test sul campo per il nuovo prodotto di DKV, il Box Italia, un dispositivo che permette il pagamento di tutti i pedaggi sulle autostrade della Penisola. Le prove ‘on the road’ – i cosiddetti test dinamici – dei box di prova avverranno nelle stazioni di pedaggio del nostro Paese, ultimo step prima di passare alla produzione e all'introduzione sul mercato del box.

La novità è molto interessante. Fino a oggi infatti, per il pagamento dei pedaggi, erano necessari due supporti, ovvero Telepass e DKV Viacard. DKV Box Italia permetterà invece di rilevare e conteggiare il pedaggio su tutte le autostrade italiane soggette a tariffa. L’utente potrà vedere ogni giorno i dati relativi ai passaggi effettuati e avrà a disposizione modalità di analisi “web based”.

«Prevediamo entro breve di stipulare i contratti con le società di gestione autostradale – ha spiegato il capoprogetto di DKV, Andreas Leber – e siamo certi di poter offrire il nuovo box sul mercato per la primavera 2018».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home