UFFICIO TRAFFICO

Puglia: sequestrano autista e carico di olio, ma abbandonano entrambi

7 dicembre 2017

Un’altra brutta avventura ieri pomeriggio sulla SP 231 per un camionista che questa volta trasportava un carico di olio di un frantoio di Corato. L’autista, che era partito da Bitonto e procedeva in direzione Foggia, è stato assalito da un “commando” di malviventi - ancora non si conosce il numero preciso di persone - che lo ha sequestrato e si è impossessato del mezzo. Stando a una prima ricostruzione, i criminali avrebbero assaltato l’automezzo dopo averlo seguito sin dalla sua partenza da Bitonto, nel tratto di provinciale tra Terlizzi e Ruvo. L’autotrasportatore è stato costretto ad abbandonare il proprio veicolo e a salire su un’autovettura dei rapinatori, dove è stato bloccato e incappucciato. Il colpo non è però andato a buon fine. Braccati dai Carabinieri, messi in allarme dal sistema satellitare, i rapinatori hanno deciso di abbandonare l’autocarro per strada, in zona Corato, posizionandolo trasversalmente alla carreggiata per guadagnare tempo nella fuga. Il malaugurato conducente preso in ostaggio è fortunatamente rimasto incolume.

Sempre più spesso nel territorio pugliese si assistono a episodi di rapina nei confronti di carichi di ”oro verde”, con nel mirino soprattutto olio e olive, una escalation che sta provocando parecchia tensione e preoccupazione nelle aziende locali. 

Foto www.bitontoviva

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home