ACQUISTI

Serie L Scania, ora la cabina ha l’accesso più basso

13 dicembre 2017

Nella nuova gamma, disponibile in tre diverse altezze, il gradino è singolo, molto più ampio (79 cm) e con un sistema di abbassamento automatizzato

Dopo il motore da città – il 7 litri – ecco la cabina “uso urbano”. Scania presenta la nuova serie L avendo come riferimento contesti cittadini, a prescindere dal tipo di applicazione di trasporto (distribuzione, raccolta rifiuti o industria delle costruzioni). L’idea è quella di una cabina ad accesso ribassato, con sistema di abbassamento automatico, profonda 2 metri e disponibile in tre diverse altezze del tetto: Low (piatto), Normal e Highline. Nelle cabine con sistema di abbassamento automatico è sufficiente un solo passo per salire a bordo, grazie a un’altezza del piano pavimento di soli 80 cm (dipendente però anche dalla scelta degli pneumatici). Oltre a essere basso, il gradino di accesso è anche molto ampio: 79 cm. Senza il sistema di abbassamento, invece, sono necessari due gradini per salire a bordo del veicolo e il piano pavimento cabina presenta un’altezza di 93 cm (sempre in funzione degli pneumatici scelti). Entrambi i lati della cabina presentano la stessa altezza di accesso: l’altezza del gradino è di 44 cm, ideale per chi sale e scende spesso dal veicolo. Anche muoversi all’interno della cabina è più facile, grazie a un collegamento di fronte al tunnel del motore.  Altro vantaggio della serie L è che in modalità di guida, con una configurazione tipica, offre comunque un’altezza libera dal suolo di circa 24 cm nella parte anteriore del veicolo.

Come optional è infine disponibile lo Scania City Safe Window, un vetro posto nella parte inferiore della portiera del passeggero. Grazie a questo vetro l’autista può vedere più facilmente gli utenti della strada maggiormente vulnerabili, per esempio bambini, ciclisti e pedoni che si trovano nelle immediate vicinanze del veicolo. SCSW è riscaldato ed è un’opzione disponibile su tutte le cabine serie P e L, quelle impiegate più di frequente in applicazioni di trasporto urbano quali distribuzione e raccolta rifiuti.

La serie L è abbinabile al nuovo motore Scania da 9 litri, in tre diverse potenze nella versione a diesel. Nel 2018 Scania introdurrà anche il rinnovato motore a metano 9 litri in due potenze (sia a CNG che LNG). Tutti i motori possono essere combinati con Scania Opticruise oppure con un cambio automatico Allison.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home