UFFICIO TRAFFICO

A58: entra in funzione una scia luminosa di led per orientarsi in caso di nebbia

13 dicembre 2017

Previsioni del tempo: nebbia in Valpadana da oggi al prossimo week end... Quante volte l’abbiamo sentito questo bollettino meteo? Ma da oggi fa un po’ meno paura a chi viaggia per strada. O almeno a chi viaggia sulla A58-TEEM, grazie a 2.000 led che tracceranno la scia salva-vita da seguire per guidare sereni anche in condizioni di scarsa visibilità. Il sistema di segnalazione è stato adottato dalla Concessionaria Tangenziale Esterna SpA lungo i 33 km che collegano Melegnano ad Agrate Brianza (e risultano interconnessi a sud con A1 Milano-Napoli, al centro con A35-BreBeMi e a nord con A4 Torino-Venezia) grazie a un investimento di 2,5 milioni di euro. I 2.000 led, attivi 24 ore su 24, sono posizionati, uno ogni 30 metri e a un’altezza di 90 centimetri dal piano di scorrimento, sullo spartitraffico tra i due sensi di marcia, così da delineare una scia luminosa. In corrispondenza degli svincoli questa traccia è raddoppiata da una linea di led ubicata sui guard-rail di destra.

Il sistema di segnalamento si attiva automaticamente grazie a 52 sensori che, monitorati dal Centro di Manutenzione allestito presso il casello di Pozzuolo Martesana, assicurano il controllo costante della situazione atmosferica ogni 500 metri di A58-TEEM in modo da prevenire eventuali imprecisioni o mancati allarmi dei bollettini meteo. Così, quando i tre dispositivi rilevano una percentuale di umidità superiore al 65%, l’impianto antinebbia accende all’unisono i 2.000 led.

In caso di nebbia annunciata dai bollettini meteo, come per esempio quella prevista fino al prossimo fine settimana, i led sono, invece, attivati e tenuti accesi in permanenza dal personale in servizio presso il Centro di Manutenzione (Pozzuolo Martesana) indipendentemente dalle rilevazioni effettuate dagli umidostati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home