UFFICIO TRAFFICO

Incidente in A21: sei morti, a fuoco camion cisterna

2 gennaio 2018

È drammatico il bilancio dell’incidente avvenuto oggi intorno alle ore 13,00, lungo l'autostrada A21 all’altezza di Montirone, a pochi chilometri di distanza dall'uscita di Brescia Sud.

Tre i veicoli coinvolti: due mezzi pesanti (una cisterna carburante e un camion ribaltabile che trasportava sabbia) e un'auto. Nell'incidente hanno perso la vita sei persone; il conducente del camion cisterna e i cinque occupanti dell'auto (con targa francese), tre adulti e due bambini.

Secondo una prima ricostruzione, riportata dai quotidiani locali, il camion che trasportava sabbia avrebbe prima tamponato l’auto ferma in coda a causa di un altro incidente avvenuto più avanti, andata poi a sbattere contro il camion cisterna, raggiunto anche dal primo mezzo pesante. La cisterna ha preso fuoco e la colonna di fumo sprigionatasi dall’incendio, visibile fino a chilometri di distanza, ha creato non pochi problemi agli operatori del 118, intervenuti anche con l’elisoccorso, dei vigili del fuoco e della polizia stradale operativi sul posto.

Lo scontro è avvenuto nel territorio di Montirone, a pochi chilometri di distanza dall’uscita di Brescia Sud. Il tratto fra l'uscita di Brescia Centro e quella di Manerbio è stato chiuso in entrambe le direzioni, come anche il cavalcavia 217 che collega Montirone a Poncarale lungo la Sp24, con conseguenti disagi per la viabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home