ACQUISTI

Sono oltre 7200 le stazioni di servizio DKV

8 gennaio 2018

Aperti nel 2017 oltre millecinquecento impianti in Europa, il 20 percento dei quali su sollecitazione dei clienti

Con l’attivazione nel 2017 di 1.577 nuovi impianti, oggi sono più di 7.200 le stazioni europee aderenti al network di carte carburante di DKV Euro Service, uno dei principali fornitori di servizi nel settore della logistica e dei trasporti.

Una crescita sostanziale generata grazie sia dal rapporto di fiducia instaurato con i clienti che direttamente segnalano le stazioni che vorrebbero essere presenti all’interno del network DKV (circa il 20%) sia dai nuovi impianti entrati con l’adesione di TotalErg e Q8 al network.

In Italia, se si ragiona in termini assoluti, la crescita maggiore del numero di stazioni DKV si è avuta nel Nord del Paese, anche se, invece, analizzandola in termini percentuali, la crescita è stata praticamente uguale su tutto il territorio. Discorso diverso invece rispetto alle cosiddette “pompe bianche” che proprio al Sud hanno registrato un considerevole aumento di adesioni portando così a oltre 1.500 i punti di rifornimento “bianchi” (l’anno precedente erano circa 400). Stazioni identificabili facilmente tramite DKV APP o DKV MAPS o attraverso la consulenza fornita dal Customer Service DKV e che consentono di risparmiare fino a 20 centesimi di euro al litro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home