LEGGI E POLITICA

Passa la fiducia al Milleproroghe: il Sistri slitta al 30 giugno

23 febbraio 2012
Incassa la fiducia della Camera dei Deputati, con 477 voti a favore e 75 contrari, il Milleproroghe, con lo stesso testo uscito dal Senato. A questo punto, in base a quanto prevede il comma 3 dell’art. 13 il Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti, slitta al 30 giugno 2012, invece che al 2 aprile come prevedeva la versione originaria.
Per gestire meglio la questione è stato poi previsto che il ministero dell’Ambiente possa avvalersi dell’ dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e debba riferire periodicamente al Parlamento sullo stato di attuazione del sistema, mentre la competente direzione del Ministero può utilizzare il DigitPA con modalità da stabilire con un decreto interministeriale. La proroga al 30 giugno vale anche per i piccoli produttori di rifiuti (fino a 10 dipendenti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home