UFFICIO TRAFFICO

Si aggrava il tragico bilancio del 2018: ancora due autisti morti nella notte sulla Romea

12 gennaio 2018

Aggiorniamo ancora una volta il nostro tragico bilancio sugli autisti vittime della strada in questo inizio 2018. Stavolta, peraltro, l’aggiornamento è doppio, perché la scorsa notte, intorno alle 2.30, quando tutti dormono e l’autotrasporto si muove per organizzare la vita di chi l’indomani si sveglierà, hanno perso la vita ben due camionisti. Siamo sulla Romea, strada non nuova a “spettacoli luttuosi”, per la precisione al km17 tra Casal Borsetti e Ponte Bellocchio, quindi nel comune di Ravenna. È qui che è avvenuto l’incidente in cui sono rimasti coinvolti tre camion. Due di questi veicoli, il primo frigorifero il secondo scarico, si scontrano in maniera frontale e talmente violenta da causare all’istante la morte dei due autisti alla guida: Marius George Tatar Ciuc di 33 anni, rumeno di origine ma miranese di residenza, e Matteo Stirati di 41 anni di Perugia. Il primo lavorava per una società del veneziano, il secondo per una di Carapelle (Foggia) È molto probabile che uno dei due, aggredito da un improvviso colpo di sonno, abbia abbandonato la propria corsia di marcia, andando a invadere quella in direzione opposta.

L'autista del terzo veicolo coinvolto, giunto sul posto con ogni probabilità qualche secondo dopo l'impatto, non ha subito alcuna lesione: sta bene anche se molto spaventato.

L’intervento dei sanitari del 118, malgrado celere, è stato inutile rispetto alla vita dei due autisti, visto che il decesso era avvenuto sul colpo.

La strada, anche a causa della dispersione sull’asfalto di pesce congelato, è stata tenuta chiusa fino a metà mattinata, per praticare un’opportuna pulizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home