UFFICIO TRAFFICO

Scoperto monopolio della mafia cinese sul trasporto su strada delle merci: 33 arresti

18 gennaio 2018

Si chiama China Truck ed è una maxi inchiesta condotta dalla polizia italiana (ma con appoggi anche esterni di Francia e Spagna) contro il monopolio imposto dalla mafia cinese sul trasporto su strada di merci provenienti dall’Oriente e contro la conseguente egemonia sulla logistica di supporto a questa movimentazione. Un monopolio imposto con metodi mafiosi e che quindi porta a contestare a una cinquantina di persone indagate l’art. 416 bis, vale a dire l’associazione a delinquere di stampo mafioso. Il Gip di Firenze ha emesso 33 ordinanze di custodia cautelare e ordinato una serie di perquisizioni e di sequestri in diverse provincie italiane condotti dalle squadre mobili di Prato, Roma, Firenze, Milano, Padova e Pisa, dei reparti prevenzione crimine oltre a quelli dei reparti volo e cinofili. Altre indagini dovrebbero essere in corso anche in altri paesi europei, anche perché il monopolio interessava non il nostro paese, ma l'intero continente.

Alle 11 è prevista una conferenza stampa presso la Procura di Firenze nella quale dovrebbero essere chiariti maggiori dettagli sull’inchiesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home