FINANZA E MERCATO

2017: +3,9% il traffico pesante in autostrada. E con gli aumenti dei pedaggi pagherà di più

31 gennaio 2018

Nei primi dieci mesi del 2017 il numero di camion transitati sulle autostrade italiane è aumentato del 3,9% rispetto allo stesso periodo del 2016. Merito in particolare di un mese di ottobre che da solo ha fatto segnare un incremento del 7,2%. Sono dati, emersi da un’elaborazione di Aiscat diffusa dal Centro Ricerche Continental Autocarro, che rendono evidenti due fenomeni:

-      il primo è legato all’economia e va interpretato in modo positivo, perché se tante più merci viaggiano, è segno che tanto più vengono da una parte prodotte e dall’altra acquistate;

-      il secondo riguarda le entrate delle concessionarie autostradali che tornano a vedere incassi maggiorati. Evidenza questa che dovrebbe essere tenuta in considerazione nel momento in cui si programmano aumenti dei pedaggi. Perché se in periodi di scarso traffico bilanciano le minori entrate, in fasi di traffico in crescita l’aumento non fa che moltiplicare esponenzialmente le entrate. Ai più numerosi utenti dell’autostrada, cioè, si sommano i maggiori soldi richiesti.
E se è un ragionamento corretto, forse qualcuno dovrebbe tenerne conto...

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home