ACQUISTI

Partnership CNH Industrial-Microsoft, commerciali Iveco più connessi per lo scambio di dati digitali

3 febbraio 2018

La Service Delivery Platform di CNH Industrial sarà collegata alla piattaforma “cloud” Microsoft Azure, consentendo di accedere facilmente ai dati dei veicoli. Obiettivi: maggiore efficienza, manutenzione predittiva e vantaggi per la produttività complessiva

CNH Industrial e Microsoft hanno stretto una collaborazione su un nuovo progetto di trasformazione digitale, rivolto ai clienti dei brand agricoli di CNH, Case IH e New Holland Agriculture, e dei veicoli commerciali Iveco con servizi tecnologici potenziati. Il progetto comporta l’utilizzo dei dati ottenuti dai veicoli connessi per ottimizzare le attività commerciali e per introdurre servizi digitali innovativi, basati sul cloud di Microsoft Azure e le sue tecnologie intelligenti. 

In sintesi, il piano si indirizza in due direzioni. La prima è quella di sviluppare macchine agricole di nuova generazione, equipaggiate con innovative tecnologie di connettività, in modo da garantire a chi le usa una serie di servizi che sfruttano l’insieme di dati ottenuti digitalmente durante il funzionamento del mezzo e trasferiti attraverso le tecnologie di Microsoft Azure “cloud-based”.

La seconda direzione riguarda i veicoli commerciali, che potranno usare l’innovativa tecnologia telematica per offrire nuove funzioni e capacità in tutti i segmenti di mercato ai responsabili delle flotte e ai clienti finali. In pratica le aziende di trasporto potranno monitorare tutta una serie di parametri, dalla meccanica interna alle valutazioni dello stile di guida, impostando una manutenzione proattiva e migliorando così il tempo di operatività complessiva del veicolo. Ulteriore vantaggio per i responsabili delle flotte il monitoraggio dei consumi di carburante, dato condivisibile con partner e fornitori.

Il progetto fa parte della Service Delivery Platform complessiva di CNH, che include tra le altre cose l’Internet of things (IoT) industriale, l’intelligenza artificiale e le tecnologie di analytics e business intelligence, tutte facenti anche parte dell’ecosistema Microsoft.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home