UFFICIO TRAFFICO

Cisterna di nafta va a fuoco, autista muore carbonizzato

13 febbraio 2018

Mattina di tragedia quella di oggi 13 febbraio, lungo l'autostrada Lubiana-Trieste, a pochi metri dal valico confinario di Fernetti e subito dopo Sesana. Una cisterna che trasportava nafta, mentre stava percorrendo il tratto fra Gabrik e Dane in direzione Trieste, è andata a tamponare altri tre autocarri incolonnati al casello autostradale.

L’impatto è stato violentissimo e la cisterna ha preso immediatamente fuoco. Le fiamme hanno presto avvolto due degli altri tre tir coinvolti, di cui uno pieno di legname. Nel grande rogo che si è scatenato il conducente del camion cisterna è morto carbonizzato.

Sul posto è arrivata una squadra di una trentina di Vigili del Fuoco che si è impegnata a spegnere l'incendio. Il tratto autostradale è stato chiuso per oltre un'ora in entrambe le direzioni.

L’incidente rilancerà sicuramente la polemica sui trasporti di materiali pericolosi e sulle dotazioni di sicurezza per evitare che simili drammi si ripetano.

 

 

FOTO DI ARCHIVIO

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home