UFFICIO TRAFFICO

Maltempo: aggiornamento ore 12,00 sulla situazione strade: RIAPERTE LE AUTOSTRADE

2 marzo 2018

Mentre Autostrade per l'Italia comunica che sono state completamente riaperte le autostrade A1 Milano-Napoli, A14 Bologna-Taranto e A13 Bologna-Padova, Viabilità Italia (www.poliziadellostato.it) prosegue il monitoraggio della circolazione lungo le autostrade e le strade principali. Ecco l’aggiornamento delle ore 12,00 (l’ultimo pubblicato).

Continua il monitoraggio delle condizioni meteo e della circolazione stradale sulla rete viaria principale da parte di Viabilità Italia.
Chiusi ai soli veicoli superiori alle 7,5 tonnellate, per nevicate intense in territorio francese, i Trafori del Monte Bianco e del Frejus in direzione della Francia.
Sono in atto deboli nevicate sulle seguenti autostrade:
- A26 dei Trafori tra Diramazione Predosa-Bettole e SS. 33 del Sempione
- A26/A7 Diramazioni di Novi Ligure tutto il tratto
- A7 Serravalle-Genova tra bivio Diramazione di Novi Ligure e il bivio per la A12
- A8 Milano-Varese tra Busto Arsizio e Varese
- A9 Lainate-Chiasso tra bivio A36 Pedemontana e Chiasso
- A26/A8 Diramazione Gallarate-Gattico

Il fenomeno della pioggia ghiacciata sta interessando molta parte dell’Emilia Romagna, è bene prestare maggiore attenzione sulle autostrade:
- A1 Milano-Napoli tra Sasso Marconi e Aglio
- A1 Direttissima l'intero tratto
- A14 Bologna-Taranto tra Bologna San Lazzaro e Imola
- A14 Diramazione di Ravenna l'intero tratto

Sulla viabilità gestita da ANAS SpA, sulla E45 permane il filtraggio dei mezzi pesanti nel tratto tra San Giustino e Cesena; vengono fatti muovere i veicoli pesanti che erano rimasti bloccati nel corso della notte.

LE PREVISIONI METEO
Nella giornata di oggi, venerdì 2 marzo
, le nevicate continueranno ad interessare le regioni settentrionali, ma con intensità che gradualmente tenderà ad attenuarsi. Le temperature cominceranno a salire in maniera decisa anche sulle aree dell'Alto Adriatico trasformando la neve in pioggia, con possibilità del fenomeno della pioggia congelantesi sulle aree orientali dell'Emilia-Romagna. Al centro-sud le piogge saranno presenti sulle aree tirreniche, in attenuazione serale. Temperature in generale aumento.
Domani, sabato 3 marzo, le regioni centro-meridionali saranno interessate da un nuovo sistema frontale con precipitazioni, anche temporalesche, sulle aree tirreniche, specie nel corso del pomeriggio. Al nord in un contesto di generale aumento termico, continueranno locali nevicate su Nord Ovest, settori occidentali di Lombardia ed Emilia-Romagna, e settori alpini orientali, ma con trasformazione delle precipitazioni in pioggia a partire dalle aree di pianura.

INFORMAZIONI SUL TRAFFICO
Per informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, il canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I..
Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it  e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in "Apple store" ed in "Google play". Gli utenti hanno poi a disposizione il numero unico 800.841.148 del servizio clienti per informazioni sull’intera rete Anas.
Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck.


****

Viabilità Italia (www.poliziadellostato.it) prosegue il monitoraggio della circolazione lungo le autostrade e le strade principali. Ecco l’aggiornamento delle ore 10,00.

Sta nevicando intensamente sulla A7 tra bivio Diramazione Predosa-Bettole e bivio A12. nonchè in A26 dei Trafori tra il Bivio per la A10 Genova-Savona e Bivio Diramazione Predosa-Bettole.

Sono in atto deboli nevicate sulle seguenti autostrade:

- A26 dei Trafori tra Diramazione Predosa-Bettole e Bivio A21 Torino-Brescia
- A10 Genova-Savona tra Genova Prà e Savona
- A9 Lainate-Chiasso tra bivio A36 Pedemontana e Chiasso

Il fenomeno della pioggia congelantesi sta interessando molta parte dell’Emilia Romagna e in particolare sulle seguenti autostrade:

- A1 Milano-Napoli tra Piacenza e Sasso Marconi
- A1 Direttissima l'intero tratto
- A14 Bologna-Taranto tra Bologna San Lazzaro e Cattolica
- A14 Diramazione di Ravenna l'intero tratto
- Raccordo di Bologna Casalecchio l'intero tratto
- A13 Bologna-Padova tra bivio A14 e Ferrara Sud
- A21 Piacenza Brescia l’intero tratto
- A22 Brennero-Modena, tra Carpi e Campo Galliano.

LA PRESENZA DI GHIACCIO E LA PROSECUZIONE DELLE PRECIPITAZIONI HANNO IMPOSTO LA CHIUSURA A TUTTI I VEICOLI DEI SEGUENTI TRATTI AUTOSTRADALI

- A1 Milano-Napoli tra Milano sud e Sasso Marconi in entrambe le direzioni
- A14 Bologna-Taranto tra Bologna San Lazzaro e Cattolica in entrambe le direzioni
- A 14 Diramazione di Ravenna intero tratto
- Raccordo di Bologna Casalecchio l'intero tratto
- A13 Bologna-Padova tra bivio A14 e Ferrara Sud
- A21 Piacenza Brescia l’intero tratto.

Il traffico proveniente da nord, sulla A22 Brennero-Modena, viene deviato sulla A4, il traffico in circolazione sulla A4 non può proseguire verso sud né sulla A13, né sulla A22, né sulla A21. Attualmente, chi è interessato a raggiungere le regioni centro meridionali deve percorrere la A4 fino a Torino per immettersi sulla A6 Torino Savona e utilizzare la rete autostradale ligure e toscana per evitare i tratti ghiacciati.

Sulla viabilità gestita da ANAS SpA, permane il blocco sull’Aurelia, in Liguria, per un mezzo pesante intraversato sulla carreggiata al Km 460. È stata riaperta la E45 dove è attivo il filtraggio dei mezzi pesanti nel tratto tra San Giustino e Cesena; vengono fatti muovere i veicoli pesanti che erano rimasti bloccati nel corso della notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home