UFFICIO TRAFFICO

Arrestata banda che nel milanese trafugava merce dai camion in sosta

16 marzo 2018

Nella zona del milanese pare imperversassero da un po’, trafugando merce di ogni tipo da camion in sosta. Ma dalla scorsa notte la banda di rumeni e albanesi protagonista di questi furti è in carcere a Milano in attesa di un processo per direttissima. I carabinieri li hanno praticamente colti in fragranza di reato a Magenta lungo la ex Statale 11. Un autista di un camion si era fermato in un’area di sosta per riposarsi prima di immettersi sulla vicina A4. A quel punto la banda, che lo seguiva da un po’ a bordo di un furgone, poi risultato rubato, è entrata in azione approfittando del suo sonno. Così hanno aperto il semirimorchio e da lì hanno trafugato prodotti elettronici del valore di diverse migliaia di euro. Trasferito il tutto sul furgone sono ripartiti. Senonché i carabinieri, che da qualche tempo stavano intensificando i controlli notturni proprio per far fronte ai frequenti furti denunciati, sono transitati in quella zona proprio mentre la banda si dava alla fuga. Così, dopo aver chiamato rinforzi, gli uomini dell’arma si sono gettati all’inseguimento del furgone, lo hanno raggiunto e hanno immobilizzato i quattro uomini che viaggiavano all’interno. Poi li hanno trasferiti in caserma con l’accusa di furto e di resistenza. Già oggi si dovrebbe svolgere il processo.

L’autista del camion dal quale era stata sottratta la merce ha riavuto il maltolto. Peraltro ha raccontato di non essersi accorto di nulla, essendo in una fase di sonno ancora profonda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home