FINANZA E MERCATO

Novità in casa Lufthansa Cargo

3 aprile 2018

Con il mese di aprile LH Cargo inizia ad applicare una tassa sui documenti di trasporto cartacei lanciando un chiaro segnale al mercato della logistica che dovrà considerare la dematerializzazione dei documenti e il digitale come un processo irreversibile. Un commento a tale innovazione arriva anche da Gunnar Gburek, Company Spokesman di TimoCom «Per quest’obiettivo sono necessarie piattaforme semplici da utilizzare e l’integrazione di tutti i partner nella catena di informazioni digitale, in modo da evitare il ricorso a ulteriori mezzi di comunicazione. La rivoluzione digitale può essere pienamente attuata solo con la collaborazione di tutti. È chiaro che anche senza oneri aggiuntivi, oggi la trasmissione di informazioni e documenti su supporto cartaceo risulta costosa. In questo modo, infatti, si sprecano tempo e denaro e anche la qualità del servizio è inferiore. Gli oneri legati all’uso della carta determinano costi non solo per il vettore, bensì anche per l’azienda stessa. Inoltre, anche il rischio di commettere errori aumenta a dismisura quando si preparano documenti di trasporto cartacei. Quando si parla di digitalizzazione, non possiamo ormai più ignorare che sia già realtà. Il fenomeno non è di per sé negativo o positivo, ma rappresenta semplicemente l’attuale sviluppo della tecnologia. Nell’epoca in cui i voli aerei si prenotano online, le informazioni sul trasporto merci non possono viaggiare a piedi».

Christina Foerster, CEO di Brussels Airlines, annuncia che dal prossimo mese di settembre LH Cargo commercializzerà le capacità cargo di Brussels Airlines. La neo CEO della compagnia sottolinea i vantaggi della partnership: «Lufthansa Cargo ha una grande esperienza nel marketing delle capacità cargo delle compagnie aeree passeggeri. Questa cooperazione ci aiuterà a fare un uso ancora migliore delle freight capacities della nostra flotta e noi, in qualità di specialista dell’Africa europea, possiamo aggiungere nuove destinazioni all’offerta di Lufthansa Cargo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home