LEGGI E POLITICA

CNA-Fita non gradisce l'elezione di Del Boca al Comitato portuale di Genova

1 marzo 2012
Non si placa il clima di tensione all’interno di Unatras. Stavolta è CNA-Fita a non “mandare giù” l’elezione di Francesco Del Boca a rappresentante dell’autotrasporto nel nuovo Comitato portuale di Genova. L’associazione presieduta da Cinzia Franchini aveva proposto un suo rappresentante, Giuseppe Bossa, che peraltro aveva incassato il via libera di tutte le associazioni, compresa Confartigianato Trasporti, capitanata da Del Boca.
Poi, però, denunciano alla CNA-Fita, da Roma è arrivato il “niet” e così la poltrona è stata occupata dallo stesso “presidentissimo di Unatras”, confermando una “tendenza nel nostro settore molto in voga, quella di concentrare le nomine in poche e amiche mani, esaltando semmai il lato ironico e burlesco della formula d’uso comune della ‘rappresentanza d’impresa’. In realtà – polemizzano alla Fita – la vera impresa per il nostro Del Boca sarà dividersi tra le tante presidenze che affollano il suo curriculum”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home