UFFICIO TRAFFICO

Tamponamento tra due camion in A21: muore autista di 38 anni

10 aprile 2018

Aveva 38 anni Davide Castellaro, l’autista di origini palermitane anche se residente a Brescia, rimasto vittima di un incidente avvenuto ieri mattina, intorno alle 6.30 lungo la A21, nel tratto tra Pontevico e Cremona. Per la precisione, mentre viaggiava in direzione Cremona a bordo del suo camion di proprietà di una ditta bresciana (Autotrasporti Zola) per andare a effettuare una consegna a Reggio Emilia, ha tamponato un altro mezzo pesante e così la cabina del suo veicolo si è accartocciata finendolo per incastrare tra le lamiere per diverse ore. I vigili del Fuoco, infatti, hanno dovuto lavorare a lungo per tirarlo fuori e poterlo consegnare ai sanitari che lo hanno trasferito in ospedale tramite l'elicottero. E in ospedale Davide, che evidentemente era di tempra forte, è giunto ancora vivo. Purtroppo però nel primo pomeriggio è giunta la notizia che il suo cuore si era fermato.

La notizia è arrivata in fretta a Palermo, dove viveva la sua famiglia di origine, ma anche sua moglie e i suoi tre figli piccoli. Davide coltivava infatti la speranza di poter tornare in Sicilia, dopo l'esperienza lavorativa in Lombardia. 

Prima dei funerali, che si svolgeranno in Sicilia la settimana prossima, gli inquirenti hanno richiesto un’autopsia per comprendere meglio le cause dell’incidente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home