LEGGI E POLITICA

Due mesi senza veicoli? Fuori dall’Albo degli Autotrasportatori

2 marzo 2012
L’iscrizione all’Albo degli Autotrasportatori è subordinata al possesso di veicoli adibiti a trasporto merci. Ragion per cui chi difetta di tale requisito per più di due mesi viene automaticamente cancellato, evitando così quella deriva che negli anni scorsi aveva consentito la permanenza nell’Albo di 50 mila imprese a “veicoli zero”. Non stiamo parlando di desideri, ma del contenuto di uno degli emendamenti inseriti, a firma Lega, in sede di conversione in legge del Decreto Semplificazioni.
Ma non è tutto perché sempre di interesse per il settore è quello sui corsi di formazione per autotrasportatori, la facilitazione per l’installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici e il divieto di guida in autostrada di notte e in corsia di sorpasso per i possessori di fogio rosa.  a frequentare corsi di formazione per gli autotrasportatori (in attuazione di una norma già prevista dal dl salva-Italia) e, sempre in questo campo, un'altra a firma della Lega che prevede la cancellazione dall'albo degli autotrasportatori per le imprese che per oltre due mesi restano senza autoveicoli adibiti al trasporto merci.Il testo, con queste e altre modifiche, passerà in aula il prossimo 7 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home