LEGGI E POLITICA

Divieti di circolazione: le condizioni per beneficiare della deroga sul rientro in sede a meno di 50 km

7 maggio 2018

Il quesito, proposto dalla società veronese Infogestweb, era molto netto: quali condizioni deve rispettare, relativamente al carico, un veicolo pesante che voglia beneficiare di quella deroga ai divieti di circolazione che consente di rientrare in sede a quel veicolo che si trovi a non più di 50 km dalla stessa? 

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con nota n. 2740 del 23 aprile, ha stabilito che la deroga in questione non richiede necessariamente che il veicolo debba essere vuoto. Può essere anche carico e tornare in sede per un’eventuale rottura di carico o magari essere già pronto per un trasporto da eseguire il giorno successivo. L'importante è che anche in questi casi soddisfi due condizioni:
- che il veicolo si trovi, nel momento in cui inizia il divieto di circolazione, a una distanza non superiore ai 50 Km dalla sede dell’impresa;
- che l’autista riesca a dimostrare, agli organi accertatori, di essere nel mezzo di un viaggio di rientro alla sede dell’impresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home