FINANZA E MERCATO

Wtransnet, torna a Bologna lo “speed networking”

21 maggio 2018

Dopo il successo dello scorso anno, la fondazione Wtransnet ha voluto riorganizzare presso il Centergross di Bologna l’Italy Transport Networking, l’unico appuntamento italiano di ‘speed networking’, aperto esclusivamente ad aziende tricolori.

L’evento ha visto la partecipazione di oltre 70 aziende impegnate nel settore del trasporto merci su strada e di oltre 130 imprenditori che hanno avuto la possibilità di incontrarsi e conoscersi, sviluppando la propria rete di contatti e dando vita a nuove opportunità di business.

La kermesse bolognese si è articolata in due principali sessioni: alla mattina lo speed networking, che ha permesso ai professionisti partecipanti di realizzare colloqui conoscitivi ogni 7 minuti; il cargo area, uno spazio riservato a colloqui privati e presentazioni commerciali di circa 20 minuti tra aziende più strutturate e padroncini, nel corso del pomeriggio. Soddisfatta Anna Esteve, presidente della Fondazione Wtransnet: «Al di là della ricerca di camion e carichi, Wtransnet è una piattaforma che incoraggia la collaborazione tra le aziende del mondo del trasporto merci su strada che condividono gli stessi valori di serietà e solvenza. Riunirli tutti nella stessa sala, osservandoli uno di fronte all’altro cercando di trovare punti d’incontro per iniziare collaborazioni, è ottima cosa».

La crescente rilevanza a livello nazionale di Italy Transport Networking è confermata dalla partecipazione in qualità di sponsor dell’evento di numerose aziende ed associazioni, come Alis, Anita, AS24, Espritec, Euler Hermes, Grimaldi, Infogestweb, Interporto di Bologna, LTA, Sima, Soset, Transics Italia, Visirun.

I partecipanti di quest’anno hanno visto una prevalenza degli spedizionieri nei confronti dei trasportatori. Il prossimo appuntamento con le iniziative di speed networking di Wtransnet è fissato a ottobre con l’incontro internazionale di Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home