UFFICIO TRAFFICO

Fissaggio del carico: al via i controlli su strada

21 maggio 2018

In data 20 maggio è entrato in vigore il decreto ministeriale n.215 del 19 maggio 2017 che stabilisce i requisiti minimi per i controlli tecnici su strada ai veicoli con ptt oltre le 3,5 ton al fine di garantire la sicurezza stradale.

Tra le novità più significative vi è la possibilità per gli ispettori, autorizzati dal MIT, di controllare il corretto fissaggio del carico, responsabilità in capo al soggetto che svolge il ruolo di “caricatore”, ovvero «l’impresa o la persona giuridica pubblica che consegna la merce al vettore, curando la sistemazione delle merci sul veicolo adibito all’esecuzione del trasporto».

Le carenze sul fissaggio del carico sono classificate in lievi, gravi o pericolose. Nel caso gli ispettori riscontrassero carenze gravi o pericolose questi potrebbero richiedere il fermo del veicolo per effettuare il corretto fissaggio del carico prima di consentirgli di proseguire il viaggio.

Le sanzioni per le violazioni riscontrate vanno da 85 a 338 euro.

per consultare il decreto, clicca qui

 

foto di archivio

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home