FINANZA E MERCATO

2011: le imprese di FerCargo crescono del 16%

9 marzo 2012
+16% il numero dei treni/km movimentati nel 2011 rispetto al 2010 all'anno precedente. È questa la tendenza anticiclica emersa dai bilanci delle imprese aderenti a FerCargo, che da sole rappresentano una percentuale stimabile tra il 24 e il 28% del valore complessivo del mercato. Insieme ai treni/km sono aumentati pure gli addetti, con 330 unità in più, pari a un incremento del 20%.
FerCargo ha anche approfittato dell’Assemblea annuale per esprimere un giudizio favorevole rispetto sia alla creazione dell'Authority dei trasporti, sia alla cancellazione della norma in materia di contratti di lavoro. “Anche se avevamo in qualche modo assaporato la possibilità di un immediato scorporo della rete da Trenitalia – ha aggiunto il presidente Giacomo Di Patrizi – siamo comunque soddisfatti dei provvedimenti del Governo contenuti nel Decreto Liberalizzazioni; auspichiamo che l'Authority venga dotata dei poteri necessari. Purtroppo, nonostante questi risultati a prima vista incoraggianti il settore del trasporto ferroviario delle merci nel suo complesso non riesce comunque a recuperare quanto pesantemente perso negli ultimi anni nei confronti delle altre modalità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home