LOGISTICA

La denuncia della FAI Sicilia: il terminal di Catania è in totale abbandono

9 marzo 2012
È in totale stato di abbandono il terminal ferroviario di Catania. Lo denuncia a chiare lettere la FAI locale, riferendo che «chiunque può entrare e rubare le merci dai container; le enorme buche a ridosso dei binari fanno vacillare le gru che trasportano le casse mobili con grandi rischi per i lavoratori, per non parlare della sporcizia presente nei piazzali e dell’incuria dei binari».
Secondo Giovanni Rinzivillo, segretario di FAI Sicilia, esistono precise responsabilità: «Ferrovie dello Stato in questi anni ha discriminato il Sud. Le rotte che prima contribuivano a eliminare i camion dalla strada sono state nella maggior parte dei casi soppresse. Sulle poche ancora attive il servizio è scadente e privo di garanzie. La Fai Sicilia pretende risposte da Ferrovie e dalla politica e non si fermerà finché queste non arriveranno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home