FINANZA E MERCATO

Fondo di garanzia per PMI: attiva la sezione speciale «Resto al Sud»

2 luglio 2018

«Resto al Sud». Si chiama così la nuova Sezione speciale del Fondo di garanzia per le PMI istituito dalla Banca del Mezzogiorno – MedioCredito Centrale in attuazione della L. 123/2017 (Decreto Sud), tramite circolare n. 7 del 26 giugno 2018.

Più precisamente la Banca del Mezzogiorno accorda la garanzia del Fondo per la concessione di finanziamenti nella misura del 65%, concessi da istituti di credito convenzionati, al fine di promuovere la costituzione di nuove imprese in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia da parte di giovani imprenditori, gestita da Invitalia.

La garanzia del Fondo è concessa a titolo gratuito e la copertura della Sezione speciale è pari:
- all’80% del prestito concesso dal soggetto finanziatore, in caso di garanzia diretta;
- all’80% dell’importo garantito dal soggetto garante, a condizione che la garanzia da questi rilasciata non superi la percentuale massima di copertura dell’80%, in caso di controgaranzia.

La domanda per essere ammessi a questa particolare garanzia può essere presentata dai soggetti abilitati a operare con il Fondo a favore delle imprese che hanno già ricevuto, a seguito dell’istruttoria effettuata da Invitalia, l’esito positivo alla domanda di incentivo “Resto al Sud”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home