LEGGI E POLITICA

Il ministro Toninelli incontra Confetra

27 luglio 2018

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli nella mattinata di ieri ha incontrato il presidente di Confetra – Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica – Nereo Marcucci, e il direttore generale Ivano Russo. Sul tavolo i temi infrastrutturali del completamento dei corridoi europei, ultimo miglio, shift modale, relazioni industriali.

«Tenevamo molto ad invitare personalmente il Ministro alla nostra Assemblea Pubblica del prossimo 17 ottobre – ha dichiarato Marcucci – e ad anticipargli i temi che saranno in essa trattati e che rappresentano le assolute priorità del sistema confederale: completamento dei Corridoi Europei Ten-T, accelerazione degli interventi di collegamento di “ultimo miglio” tra reti e nodi, sostegno allo shift modale gomma/ferro e gomma/mare e rinnovata attenzione alle relazioni industriali, nel nostro settore particolarmente articolate e con non pochi elementi di criticità».

Per il presidente della confederazione industriale è stata anche l’occasione per sottolineare al ministro il profilo istituzionale di Confetra precisando come questa svolga «una funzione di rappresentanza che è declinata dall’art. 99 della Costituzione e dal Regolamento UE sul Partenariato Economico Sociale. Dentro questo perimetro – continua il presidente – esprimiamo alle Istituzioni i bisogni e le attese dell’intera supply chain logistica nazionale e di tutte le 18 Federazioni di settore che rappresentiamo: cargo ferroviario, aereo, corrieri, gommato, terminal portuali, interporti, magazzini, industria delle spedizioni e tutti i servizi immateriali ed innovativi collegati alla movimentazione ed al trasporto merce. Siamo confidenti che il Ministro saprà dedicare attenzione ed energie al nostro settore, che impegna decine di migliaia di imprese con oltre 800 mila dipendenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home