FINANZA E MERCATO

I piani di crescita di Nissan

6 agosto 2018

Nissan ha annunciato un piano a medio termine per aumentare del 40% le vendite di veicoli commerciali leggeri (LCV) entro il 2022 a livello globale e ha recentemente avviato la produzione del Navara in Argentina, quinto paese a produrre il pick-up più famoso dell’azienda, dopo Spagna, Cina, Messico e Thailandia.

Il Nissan Navara è conosciuto in Sud America con il nome di Nissan Frontier ed è disponibile in 38 mercati in tutta la regione. “Con oltre 15 milioni di proprietari di pick-up Nissan in 180 paesi, cresce il segmento dei veicoli commerciali in tutto il mondo, che rappresenta un particolare punto di forza di Nissan”, ha affermato Ashwani Gupta, Senior Vice President LCV di Nissan. L’inizio della produzione, prosegue il manager “è una notizia importante per la regione, per Nissan e per l’Alleanza. Abbiamo già una presenza consistente in America Latina e con il continuo aumento della domanda di pick-up in tutto il mondo, questa linea di produzione assicurerà una migliore distribuzione dei nostri modelli”.

Con un’esperienza di oltre 80 anni nella progettazione, nello sviluppo e nella creazione di veicoli commerciali, Nissan è riconosciuta anche per i propri pick-up, sinonimo di resistenza e prestazioni. Un veicolo Nissan su sei venduto oggi a livello mondiale è un veicolo commerciale leggero.

Un elemento fondamentale nella strategia regionale di Nissan è quello di diventare uno dei primi tre marchi di veicoli nell’America Latina. Nell’anno fiscale 2017, la Casa automobilistica ha lanciato il piano strategico di sei anni Nissan M.O.V.E. to 2022 che punta a incrementare del 30% il fatturato annuo portandolo a 16,5 trilioni di yen entro la fine dell’anno fiscale 2022, con un free cash flow cumulato pari a 2,5 trilioni di yen. Sempre nell’ambito del piano Nissan M.O.V.E. to 2022, l’azienda mira a rafforzare ulteriormente la propria leadership sul mercato dei veicoli elettrici. Il quartier generale Nissan di Yokohama, Giappone, gestisce le operazioni in sei regioni: Asia & Oceania; Africa, Medio Oriente & India; Cina; Europa; America Latina; Nord America. Nissan, con 247.500 dipendenti in tutto il mondo, è partner dal 1999 di Renault e nel 2016 ha acquisito una partecipazione del 34% in Mitsubishi Motor. La partnership Renault-Nissan-Mitsubishi è attualmente la prima alleanza automobilistica al mondo con oltre 10,6 milioni di unità vendute nell’anno solare 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home