ACQUISTI

CGM presenta i nuovi carrelli elevatori elettrici CAT

9 agosto 2018

CGM presenta la nuova gamma di carrelli elevatori elettrici, EP14-20A(C)N(T), da 48V con portate da 14 a 20 quintali, utili per quegli operatori che richiedano prestazioni e agilità di movimento in spazi limitati. Compatti, incredibilmente manovrabili, sono dotati di numerosi sistemi di controllo intelligenti per adattarsi alle esigenze di ogni operatore

I modelli Cat® EP14-20A(C)N(T), recentemente presentati da CGM, distributore unico di CAT Lift Trucks in Italia, adottano controller e sensori elettronici di ultima generazione con software e algoritmi multipli proprietari, sviluppati dal centro R&D di Cat® in Finlandia che puntano a rendere la guida e la movimentazione dei carichi più facile, stabile, sicura e anche confortevole, grazie al sistema di guida sensibile (Responsive Drive System - RDS) Cat® che effettua un monitoraggio continuo e reagisce istantaneamente al cambiamento di velocità dei movimenti dei pedali adattando costantemente i parametri di prestazione in modo che tutte le azioni siano controllate in modo progressivo, compresi gli avvii e gli arresti.

Un altro sistema di cui dispone il nuovo carrello modifica continuamente la risposta dello sterzo in base alla velocità di traslazione evitando qualunque inclinazione del carrello, e annullando l’effetto ‘zig zag’ dopo le virate a velocità sostenuta. La manovrabilità è massimizzata dallo sterzo a 4 ruote dual drive; il carrello gira su sé stesso grazie ai 100 e più gradi di rotazione dell’assale posteriore.

Cat®  offre come option, sui modelli a 3 ruote lo sterzo a 360°, senza fine corsa: permette di girare il carrello nella direzione opposta (180°) senza mai arrestarsi. Lo stile di guida deriva da quello dei retrattili: massimizza la velocità delle operazioni e garantisce un’impareggiabile maneggevolezza e produttività.

Il sensore idraulico del carico effettua una regolazione automatica per mantenere un controllo di precisione. Quando i comandi a sfioramento vengono usati contemporaneamente per due o più funzioni idrauliche, una compensazione elettronica mantiene coerenti tutti i movimenti del montante.
Il robusto montante e il traslatore laterale a bassa frizione contribuiscono a ridurre l'oscillazione, la torsione e il rumore. Il controllo passivo dell'oscillazione mantiene il freno di stazionamento automatico aperto durante i sollevamenti, così che l'energia di fluttuazione del montante possa essere assorbita dal telaio. Le prestazioni idrauliche e l'accelerazione del carrello vengono automaticamente limitate di serie sui sollevamenti dai 3.5 metri, oppure in opzione dai 2 metri, per permettere una movimentazione stabile e controllata.

Un ampio raggio di regolazione per il sedile (ammortizzato) e per il piantone dello sterzo assicura una posizione di guida perfetta per qualsiasi operatore. Assieme al design che permette un'elevata visuale, consente una chiara visibilità anteriore, laterale e verso il basso senza che sia necessario sporgersi.

La serie a 3 ruote (T) e i modelli a 4 ruote offrono portate da 1.4, 1.6, 1.8 e 2.0 tonnellate, ed è possibile scegliere fra la versione standard e quella compact (C). Sono disponibili molteplici allestimenti opzionali per applicazioni specifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home